La Fabbrica di ...
Il Gianduiotto c’est moi
HOME
I nostri Cioccolatini
Scatole Piene ?
SHOP ON LINE
Il Nostro Cacao
IL SECOLO DOLCE Se il Novecento è ormai conosciuto come “il secolo breve”, stretto tra la Prima Guerra Mondiale e la Caduta dell’Urss, il (primo) secolo dolce di Peyrano dura davvero cent’anni ma finisce nel 2015.   Antonio Peyrano, prozio di Giorgio, fondò la fabbrica nel 1915. Negli anni ‘30 iniziò a rifornire regolarmente di cioccolatini di Casa Savoia.  La Seconda Guerra Mondiale fu superata con fatica e un pizzico di fortuna: la fabbrica scampò ai bombardamenti mentre i proprietari la raggiungevano pedalando ogni giorno dalla campagna, dov’erano sfollati. Nel 1962 la famiglia acquistò la Pasticceria Pfatisch, aperta ancor oggi in corso Vittorio Emanuele II a Torino. Negli anni Settanta Bruna instaurò un proficuo legame con Vogue e l’alta moda: i cioccolatini Peyrano si assaggiavano negli atelier di sarti e stilisti. Dalla moda al design, il passo fu breve: negli anni Novanta nacquero alcune scatole di design da collezionare. Spiccano quella in legno firmata Ettore Sottsass e quella di acciaio di Alessandro Mendini, prodotta insieme ad Alessi. La famiglia Peyrano in questi cento anni ha servito re e ambasciatori, artisti e stilisti, è stata intima del bel mondo del Novecento senza mai ostentarlo, sempre fedele alla riservatezza e discrezione torinese. Se all’inizio del nuovo millennio Bruna e Giorgio avevano pensato di andare in pensione, la nostalgia e la crisi dell’azienda che avevano lasciato in altre mani ha presto fatto loro cambiare idea: eccoli impegnati nel rilancio di Peyrano, pronti a festeggiare, con i nipoti, un dolce e creativo centenario.  Il Giusto è:  essere orgogliosi della propria storia, ma saper fare anche un po’ di ironia.
© 2014 Cioccolato Peyrano Corso Moncalieri, 47 - Torino Questo sito utilizza dei cookie tecnici per analytics che non prevedono preventiva autorizzazione da parte dell'utente come regolamentato dalla vigente normativa della Privacy